<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=265538&amp;fmt=gif">

I VANTAGGI DELLE GIUNTE AL VOLO NEL PROCESSO DI CAMBIO BOBINA

Pubblicato da Silvano Tamai il 23/05/2019 - Reading time: 3 minutes
Mi puoi trovare su:

giunte al voloCome abbiamo evidenziato più volte in questo blog, l’impiego della stampa flessografica è sempre più diffuso, complice la necessità di offrire alle aziende clienti prodotti di qualità e privi di imperfezioni.

L’utilizzo della stampa rotativa diretta cresce, soprattutto, nel settore della produzione di film plastici per l’imballaggio e il confezionamento alimentare e merceologico; di conseguenza anche il mercato delle macchine flessografiche si evolve per offrire tecnologie innovative e superare, così, le sfide più complesse. Nell'articolo di oggi approfondiremo le soluzioni che completano le funzionalità delle macchine flessografiche, a partire dalle giunte al volo.


Giunte al volo: i consigli per ottimizzare i processi di cambio bobina

Una delle sfide più complesse del responsabile di produzione riguarda l’applicazione di tecnologie che, da un lato, migliorino i risultati del prodotto finito e, analogamente, semplifichino procedure e operazioni.

In questo articolo, dedicato al mondo delle macchine flessografiche, abbiamo analizzato l’offerta dei principali attori del mercato italiano e appurato come le soluzioni proposte siano costantemente aggiornate, nell’ottica di rispettare le linee guida fornite dalle aziende clienti e rispondere a specifiche esigenze produttive.

New call-to-action

Conoscere il settore è fondamentale per affidarsi alle tecnologie più rivoluzionarie. Un fornitore attivo nel panorama internazionale della flessografia, non solo si dimostrerà un partner di fiducia, ma metterà in campo studio costante ed esperienza pluriennale.

Quali nastri adesivi applicare per supportare il processo di cambio bobina? Occorre, innanzitutto, analizzare il mercato di riferimento e approfondire le soluzioni per i processi produttivi più innovativi, come le giunte al volo. Con l’appellativo “al volo” facciamo riferimento al cambio bobina che sfrutta la massima velocità per ottimizzare le operazioni, senza rendere necessario uno stop provvisorio del processo di stampa, a differenza delle soluzioni adesive tradizionali. Se applicati i giusti nastri per giunte, la rapidità con cui avviene lo scambio delle bobine non comprometterà la qualità produttiva ma, al contrario, garantirà al processo una miglior stabilità ed efficienza. Vediamo come, nei prossimi paragrafi.

Nastri per giunte sul film plastici

Le giunte al volo si applicano, in primo luogo, alla stampa su film plastici. Aggiornamenti, test e continue applicazioni hanno permesso di ideare prodotti rivoluzionari, indicati per le giunte di substrati filmici. Tra i vantaggi delle soluzioni più innovative, emergono:

  • Il risparmio del tempo
  • La velocità di scambio delle bobine e ripresa del lavoro
  • La riduzione dello scarto prodotto

giunte al volo

Nastri per giunte su carta

Anche le nuove soluzioni dedicate al settore della stampa su carta garantiscono un fissaggio eccellente. Ma non è tutto! Tra i vantaggi dei nastri utilizzati nel processo di cambio bobina, troviamo:

  • L’adattabilità a diverse superfici e tipologie di carta
  • La resistenza a umidità e temperature elevate, mantenendo inalterate le proprietà adesive
  • Lo scambio rapido tra bobine che garantisce un contatto sicuro tra bobina vecchia e nuova
  • Elevate performance anche durante riduzioni di velocità

Nastri per le giunte macerabili per la produzione della carta

Gli impianti di coating avviano processi di cambio bobina ad alta velocità, quindi richiedono l’applicazione di sistemi che ottimizzino le operazioni e limitino gli sprechi. Le giunte macerabili sono la soluzione perfetta, in quanto si dissolvono nell’acqua e sono pertanto altamente ecosostenibili e riciclabili.

Alle giunte temporanee si contrappongono quelle permanenti, caratterizzate da una capacità adesiva a lungo termine; si applicano, principalmente, sulle bobine di carta immagazzinate e utilizzate mesi dopo la loro produzione.

Nastri per giunte su cartone ondulato

Il cartone ondulato è caratterizzato da superfici ruvide e dure, per cui è fondamentale valutare il prodotto più adatto per garantire un’adesività sicura e resistente. La scelta di un partner solido, capace di offrire un assortimento completo e variegato, è essenziale per ottenere risultati di qualità, in linea alle necessità delle aziende clienti.

Come applicare i nastri per le giunte al volo nel processo di cambio bobina?

A questo link è presente un video esplicativo sulla modalità di applicazione dei nastri adesivi per giunte al volo, che riassumiamo in queste brevi fasi:

Fase 1: Fissare il nastro adesivo, in orizzontale, sullo strato di bobina immediatamente inferiore al lato superiore; a questo punto rimuovere la prima pellicola adesiva, ovvero la più sottile.

Fase 2: Posizionare lo strato superiore sul nastro e procedere al fissaggio, prestando attenzione a non formare bolle d’aria e a non sollevare involontariamente gli angoli.

Fase 3: Rimuovere il materiale in eccesso e non fissato.

Fase 4: Prima di avviare il processo di stampa, rimuovere l’ultima pellicola protettiva dal nastro.


Nell'articolo di oggi abbiamo analizzato l’importanza delle giunte al volo nel processo di cambio bobina. Operazioni più rapide permettono di ottimizzare le tempistiche, nonché ridurre sprechi e imperfezioni; in questo modo è possibile offrire ai propri partner soluzioni uniche, un’assistenza completa e la garanzia di un team internazionale che fa della ricerca il suo valore aggiunto. Prenota un consulenza gratuita con un tecnico esperto e scopri di più sull'assortimento di tesa per le giunte!

New call-to-action

 

New call-to-action

Il blog di tesa dedicato al mondo industriale: Carta e Stampa

Resta aggiornato sulle tecnologie più innovative e scopri le soluzioni per ottimizzare i processi di stampa flessografica e migliorare la qualità delle lavorazioni.

Iscriviti alla newsletter di tesa Carta & Stampa!

New call-to-action

Articoli recenti