<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=265538&amp;fmt=gif">

TUTTI I VANTAGGI E GLI UTILIZZI DELLE FACCIATE VENTILATE NEGLI EDIFICI

Pubblicato da Leonardo Toscano il 01.08.19 - Tempo di lettura: 7 minuti
Mi puoi trovare su:

facciate ventilateLe facciate degli edifici svolgono un ruolo decisivo per l’intera struttura. Oltre ad uniformarsi all'ambiente circostante, influenzando l’architettura ambientale, i rivestimenti esterni hanno il compito di regolare la dispersione di calore, aria e luce tra gli ambienti interni ed esterni

Oggi è possibile valutare diversi sistemi di rivestimento, complice l’emergere di soluzioni di fissaggio innovative che tutelano le proprietà dei componenti. Nei prossimi paragrafi, approfondiamo le caratteristiche delle facciate ventilate, esaminando in particolar modo vantaggi e consigli applicativi.

Tutelare le caratteristiche delle facciate ventilate con un fissaggio sicuro

Nel settore industriale le tecnologie più innovative, come il fissaggio biadesivo strutturale, assicurano il rispetto degli standard e dei protocolli di certificazione più aggiornati.

Non si punta esclusivamente a progettare strutture in perfetta armonia con il contesto naturale circostante, valorizzandone estetica e design; oggi i progressi tecnologici permettono di realizzare sistemi sicuri, duraturi e dall'impatto energetico contenuto.

New call-to-action

Nell'articolo, analizzeremo le caratteristiche delle facciate ventilate, con un focus sui temi cliccabili nella tabella di seguito.

Collegamenti rapidi:

facciate ventilate

Come abbiamo anticipato nella premessa di questo articolo, il ruolo della facciata in un edificio è quello di garantire alla struttura la stabilità necessaria, regolando efficientemente il flusso di calore e aria. I rivestimenti esterni, inoltre, relazionandosi con il contesto e l’ambiente circostante devono rispondere agli effetti termici e naturali presenti. Prestazioni, affidabilità e durabilità dei componenti sono elementi da considerare nella valutazione dei materiali e delle soluzioni di fissaggio più adatte.

Oggi esistono diversi sistemi costruttivi, vediamoli a confronto nel prossimo paragrafo dedicato.

Vuoi sapere come applicare le tecniche di fissaggio più innovative? Clicca qui e scopri tutto sul fissaggio strutturale con biadesivo!

Facciate: tecnologie a confronto

Le facciate di un edificio possono essere realizzate attraverso diversi sistemi. I più comuni sono:

  • le tecnologie tradizionali
  • le facciate continue
  • le facciate ventilate

Vediamoli nel dettaglio.

I sistemi tradizionali

I rivestimenti esterni di un edificio realizzati con sistemi tradizionali prevedono la progettazione di una parete perimetrale ricoperta da uno strato isolante – detto anche sistema a cappotto - e di un’intercapedine ricavata all'interno del sistema murario.

Pur trattandosi di tecnologie altamente efficienti in termini di isolamento termico e contenimento della dispersione di calore, i sistemi tradizionali potrebbero portare, a lungo termine, a una scarsa traspirabilità superficiale e causare un deterioramento della parete esterna.

Le facciate continue

Le facciate continue sono strutture più complesse dei sistemi tradizionali, perché si comportano come delle pareti perimetrali che portano il carico del proprio peso e la spinta del vento. Alla struttura portante viene applicata una superficie continua trasparente, generalmente in vetro.

Le facciate ventilate

Le facciate ventilate sono caratterizzate da elementi che le rendono perfette per la realizzazione di strutture esterne nuove e per il recupero di costruzioni esistenti.

Il sistema multistrato è costituito da una struttura portante e da un rivestimento esterno fissato con ancoraggi meccanici che creano, nel mezzo, un’intercapedine d’aria, che a sua volta favorisce:

  • la traspirabilità dell’edificio
  • l’inserimento di uno strato isolante che regola la dispersione e l’accumulo di calore

Ma non è tutto, approfondiamo le altre proprietà di questo sistema di rivestimento nel prossimo paragrafo.

Struttura e funzionamento delle facciate ventilate

facciate ventilate

Prima di analizzare i sistemi di fissaggio più adatti a tutelare le proprietà delle facciate, è bene approfondire il funzionamento delle pareti ventilate.

La struttura si compone di 4 strati:

  • la superficie isolante
  • l’intercapedine di ventilazione
  • il sostegno al rivestimento
  • il rivestimento esterno

Lo strato isolante viene inserito all’interno della camera d’aria e può essere di una misura variabile in base alle necessità dei singoli progetti; questa superficie risulta particolarmente esposta all’aria, per cui è fondamentale scegliere materiali idrorepellenti e a bassa infiammabilità.

L’intercapedine di ventilazione, al contrario della superficie isolante, dovrebbe essere compresa tra i 3 e i 5 cm, così da garantire un flusso efficace dell’aria. Uno spazio eccessivamente ridotto o più ampio impedirebbe alla corrente il giusto movimento; a questo proposito è utile prevedere griglie di aerazione da applicare ai piedi e alla sommità della parete.

Il sostegno al rivestimento si serve di ancoraggi in acciaio a ganci a vista o a scomparsa per sorreggere i componenti della struttura portante; il rivestimento esterno è l’ultimo strato che definisce l’aspetto estetico e funzionale dell’edificio:

  • design pulito e moderno
  • resistenza agli agenti atmosferici
  • resistenza alle sollecitazioni meccaniche
  • protezione dagli sbalzi termici
  • proprietà ignifughe


Le pareti ventilate si caratterizzano per il moto convettivo generato a partire dallo sbalzo termico all'interno della camera d’aria. Il flusso di calore si comporta in modo diverso a seconda del tipo di radiazione solare che colpisce il rivestimento; durante i mesi estivi, il calore provoca un aumento di temperatura nella camera d’aria, innescando il movimento dell’aria che si disperde, entrando solo in minima parte all'interno dell’edificio.

Durante i mesi invernali, al contrario, le radiazioni solari sono minori, si riduce il movimento dell’aria e la temperatura interna è conforme a quella esterna; il risultato è una riduzione della condensa nella parete.

Soluzioni innovative per il fissaggio delle pareti ventilate

alucobond_prefab_invisible_bonded_installation_system_with_faade_elements_3ffAyBWez-0_1080p

Ora che abbiamo analizzato attentamente le proprietà delle facciate ventilate, è opportuno approfondire le soluzioni di fissaggio ideali che preservino la qualità dei materiali senza manipolarne o alterarne le proprietà.

Il fissaggio strutturale con nastri biadesivi è una soluzione innovativa, applicata a diversi settori del mondo industriale e particolarmente efficace perché non prevede alcuna foratura o applicazione di prodotti aggiuntivi sulle superfici. Oltre a rispettare pienamente le caratteristiche dei materiali, il nastro adesivo risponde agli standard di costruzione più stringenti ed è supportato dalla certificazione a 5 test di resistenza:

  • Dynamic cleavage test (t-block)
  • Dynamic tensile test (t-block)
  • Peel adhesion
  • Static shear resistance
  • Resistenza termica

Resistenza, stabilità e sicurezza sono garantite dalla composizione dei nastri; la schiuma acrilica, infatti, assicura un fissaggio duraturo su più materiali – plastici, metallici o verniciati - e un’azione efficace sullo smorzamento delle tensioni e la dissipazione delle sollecitazioni statiche, dinamiche e termiche.

Il controllo sugli effetti della temperatura, degli agenti atmosferici, dei raggi ultravioletti e delle sostanze chimiche, così come la resistenza all'umidità rendono il nastro adesivo performante e duraturo almeno quanto i sistemi di fissaggio tradizionali, quindi meccanici o con colle strutturali. Prima di procedere con qualsiasi fornitura, procediamo ad ogni modo a test personalizzati, mirati ad individuare il nastro adesivo più adatto allo specifico progetto

In che modo l’azione del biadesivo tutela le applicazioni delle facciate ventilate?

Facilita le operazioni di applicazione e manutenzione

Il fissaggio strutturale ha effetto immediato e non richiede lo stoccaggio di materiali o solventi in cantiere. Inoltre, contribuisce a mantenere un ambiente di lavoro salubre, non prevedendo il rilascio di alcuna sostanza chimica nell'aria; gli elementi prefabbricati possono lasciare il cantiere subito dopo l’applicazione adesiva.

Le facciate ventilate sono strutture di facile manutenzione; la verifica della corretta funzionalità della struttura modulare è agevolata dall'utilizzo di soluzioni adesive sicure e durature.

Favorisce la libertà di progettazione

Come abbiamo visto, le pareti giocano un ruolo chiave per il valore architettonico ed estetico dell’edificio; i sistemi adesivi favoriscono un’ampia libertà di progettazione e applicazione dei pannelli.  È importante non sottovalutare l’impatto del design sul risultato finale, considerato una variabile fondamentale per l’industria edile, al pari della durabilità e stabilità dei componenti.

Permette un fissaggio invisibile

A proposito di design e impatto estetico, anche il fissaggio deve rispettare la caratteristica dei materiali e la natura della progettazione; un fissaggio strutturale invisibile esalta le proprietà dei componenti applicati, come la trasparenza, l’opacità e il riflesso.

Contrasta l’umidità e le condizioni atmosferiche

I nastri biadesivi risolvono i problemi legati all’umidità e garantiscono alle facciate un miglior comportamento termico, nonché un ottimo isolamento acustico.


Nell'articolo di oggi abbiamo analizzato le applicazioni delle facciate ventilate, approfondendo le caratteristiche del sistema e le soluzioni di fissaggio più appropriate per tutelarne i componenti.

Le pareti ventilate sono strutture innovative che garantiscono ottime prestazioni dal punto di vista del consumo energetico e dell’isolamento termico – motivo per cui sono tra i rivestimenti più utilizzati nelle costruzioni di edifici commerciali e nel recupero edilizio; queste proprietà devono essere tutelate con soluzioni all'avanguardia che preservino la funzionalità dei rivestimenti e garantiscano alla struttura la sicurezza e la stabilità necessarie.

Vuoi saperne di più? Clicca qui per ricevere una consulenza gratuita! Il nostro team internazionale è a disposizione per illustrarti tutti i vantaggi e i risultati realizzabili con l’utilizzo delle soluzioni adesive nel mondo dell’edilizia.

New call-to-action
New call-to-action

Il blog di tesa dedicato al mondo industriale: Edilizia

Resta aggiornato sulle soluzioni adesive più innovative nate per l’industria dell’edilizia e scopri come ottenere un fissaggio forte, duraturo e completamente invisibile.

Iscriviti alla newsletter di tesa Edilizia!

New call-to-action

Articoli recenti