<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=265538&amp;fmt=gif">

COME REALIZZARE RIVESTIMENTI PER FACCIATE ESTERNE DI QUALITÀ

Pubblicato da Stefano Tinarelli il 25.02.21 - Tempo di lettura: 4 minuti
Mi puoi trovare su:

rivestimenti per facciate esterne

I rivestimenti per facciate esterne ricoprono un ruolo fondamentale nella costruzione degli edifici, sia da un punto di vista tecnico che estetico.

La realizzazione di facciate sicure è subordinata alla valutazione di una serie di elementi: dall’utilizzo di materiali performanti all’impiego di tecniche di fissaggio rivoluzionarie. Nell’articolo di oggi approfondiamo gli elementi da non sottovalutare per ottenere risultati di qualità.

Rivestimenti per facciate esterne: i fattori per edifici sicuri e moderni

Tra gli elementi che determinano la qualità di un edificio, troviamo i rivestimenti esterni. Questi componenti giocano un ruolo chiave, sia dal punto di vista funzionale che estetico.

I pannelli per facciate esterne garantiscono la sicurezza della struttura, dal momento che la chiudono proteggendola da qualunque agente esterno. Dal punto di vista estetico, la scelta del rivestimento è un fattore determinante, perché conferisce all’edificio il suo aspetto e ruolo nel contesto di riferimento.

Per queste ragioni è fondamentale affidarsi alle tecnologie più innovative, sia in termini di materiali che di sistemi di fissaggio ad alte prestazioni.

Vediamo, quindi, i consigli per realizzare rivestimenti di qualità.

Utilizzo di materiali ricercati

Come abbiamo anticipato nel corso della premessa dell’articolo, i rivestimenti esterni caratterizzano l’edificio: la scelta dei componenti è una fase determinante per il risultato finale, quindi.

Prima di tutto, occorre considerare le richieste più stringenti in termini di libertà di progettazione e design: combinare materiali di diversa natura, ricercando quelli più pregiati, darà all’edificio un aspetto unico e moderno.

A questo proposito però, è naturale domandarsi se la scelta dei materiali da applicare non coinvolga anche una valutazione più approfondita delle tecniche di fissaggio. Come tutelare al meglio la struttura esterna? Ne parliamo nel prossimo paragrafo dedicato.

New call-to-action

Valutazione delle soluzioni di fissaggio tradizionali

Nell’industria dell’edilizia, il fissaggio meccanico e l’utilizzo di collanti strutturali sono piuttosto diffusi. In realtà, negli ultimi anni sono nate soluzioni innovative che hanno messo in dubbio l’efficienza delle tecniche tradizionali.

Per quanto le tecniche meccaniche e le colle garantiscano un risultato duraturo nel tempo, nonché una solida resistenza dei componenti, non sempre rispondono alle richieste più stringenti in termini di design.

Pensiamo al vetro, ad esempio: in questo caso, il fissaggio meccanico sarebbe sconsigliato per evitare di compromettere le proprietà superficiali del materiale. Allo stesso modo, il collante potrebbe ingiallirsi nel tempo e richiedere un intervento di manutenzione per migliorare evidenti difetti estetici.

Qual è la soluzione?

I nastri adesivi ad alte prestazioni competono con le soluzioni tradizionali per resistenza, performance e durabilità; a differenza del fissaggio meccanico e dei collanti strutturali, i biadesivi garantiscono applicazioni dal ridotto impatto sul materiale e operazioni pulite.

Inoltre, il processo di fissaggio risulta semplice e immediato, non comporta l’utilizzo di supporti meccanici e risulta sicuro per l’ambiente e gli addetti ai lavori.

rivestimenti per facciate esterne

I nastri ad alte prestazioni consentono di ottenere rivestimenti di qualità, perché risolvono le criticità più complesse. Vediamole.

Gli adesivi contrastano l’umidità

Come abbiamo anticipato nel corso dell’articolo, i rivestimenti per facciate esterne svolgono un ruolo cruciale nella protezione della struttura da agenti naturali: l’umidità è una di quelle. Una delle proprietà più importanti dei biadesivi ad alte prestazioni utilizzati nell’industria edilizia è la capacità di isolare le superfici, contrastando le infiltrazioni di acqua.

I nastri ottimizzano l’assorbimento acustico

Quando parliamo di costruzioni moderne e innovative, non possiamo non menzionare una serie di aspetti tecnici che devono essere tutelati. Il controllo del comfort acustico e il contenimento dell’indice di valutazione negli ambienti conferiscono agli edifici qualità esclusive.

Le soluzioni adesive innovative migliorano l’isolamento termico

Le costruzioni più moderne devono risultare performanti in termini di consumi energetici; per questa ragione, assicurare un ottimo isolamento termico risulta indispensabile. I nastri adesivi ad alte prestazioni mantengono i componenti ben saldi, quindi anche un flusso di calore costante e uniforme all’interno della struttura, nel corso delle diverse stagioni.

Inoltre, le soluzioni di fissaggio adesivo superano i migliori test di efficacia e resistenza:

  • Dynamic cleavage test (t-block)
  • Dynamic tensile test (t-block)
  • Peel adhesion
  • Static shear resistance
  • Resistenza termica

Nell’articolo di oggi abbiamo parlato di rivestimenti per facciate esterne e in particolare delle soluzioni di fissaggio innovative che rispondono alle richieste di progettazione più stringenti; qualità e sicurezza delle operazioni sono gli obiettivi dei progettisti impegnati nella realizzazione di costruzioni performanti e all’avanguardia.

Non lasciarti scappare l’opportunità di ottimizzare le operazioni e migliorare la qualità del fissaggio. Affidati all’esperienza dei nostri tecnici: richiedi una consulenza gratuita.

New call-to-action

New call-to-action

Il blog di tesa dedicato al mondo industriale: Edilizia

Resta aggiornato sulle soluzioni adesive più innovative nate per l’industria dell’edilizia e scopri come ottenere un fissaggio forte, duraturo e completamente invisibile.

Iscriviti alla newsletter di tesa Edilizia!

New call-to-action

Articoli recenti