<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=265538&amp;fmt=gif">

L'ADESIVO STRUTTURALE RIVOLUZIONA LE OPERAZIONI IN EDILIZIA

Pubblicato da Stefano Tinarelli il 01.04.21 - Tempo di lettura: 4 minuti
Mi puoi trovare su:

adesivo strutturaleAdeguarsi alle normative più stringenti in termini di sicurezza e resistenza del fissaggio dei componenti è una prerogativa dell’edilizia. L’industria oggi può contare su diverse soluzioni, capaci di garantire efficienza nelle operazioni e durabilità dei materiali.

Ne parliamo nell’articolo di oggi, con un focus sull’adesivo strutturale, una tecnica adesiva innovativa equiparabile a quelle tradizionali condotte con supporti meccanici e l’applicazione di collanti.

Adesivo strutturale: perché è sempre più diffuso

Il fissaggio senza fori permette di superare i limiti delle tecniche tradizionali - meccaniche e tramite collanti – anche nell’industria dell’edilizia.

L’utilizzo di soluzioni di incollaggio innovative ha permesso di rivoluzionare i processi operativi, mantenendo elevati gli standard di resistenza e sicurezza. La ragione alla base della diffusione di sistemi di fissaggio alternativi all’impiego meccanico e all’utilizzo di colle è da ricercare nelle necessità di produzione.

Architetti, ingegneri di processo e responsabili d’acquisto richiedono tecnologie che rispondano ai requisiti normativi più stringenti, ma non solo. Oggi si prediligono costruzioni, edifici e ambienti dall’aspetto pulito; il fissaggio tradizionale, per quanto collaudato, sicuro e altamente resistente, non sempre tutela le proprietà superficiali dei materiali.

Legno, vetro, metalli e plastiche sono scelti per realizzare strutture lineari, esaltando trasparenza e modernità del design. Questi progetti richiedono soluzioni all’avanguardia in termini di tecniche costruttive e materiali, che superino i limiti dei processi convenzionali:

  • la difficoltà di adesivizzare materiali di diversa natura come legno, vetro plastica e metalli senza comprometterne la superficie con fori
  • il rischio di danneggiare superfici delicate con l’applicazione di colle strutturali
  • la difficoltà di applicare componenti high-tech, particolarmente sensibili all’intervento meccanico

Oltre ad aspetti estetici e funzionali, emerge la necessità da parte della catena del valore di ottimizzare i processi di fissaggio e migliorare così l’efficienza dell’intera produzione. In che modo?

New call-to-action

Adesivo strutturale: vantaggi e caratteristiche

Il fissaggio con nastri biadesivi ad alte prestazioni offre una risposta immediata alle esigenze di molti mercati industriali, tra cui quello dell’edilizia.

Dal momento che sono equiparabili alle tecniche tradizionali per resistenza e durata, rivelandosi più pratici e flessibili, gli adesivi strutturali sono diffusi su larga scala.

I nastri ad alte prestazioni garantiscono ottime performance, grazie alla proprietà viscoelastica della schiuma acrilica che consente di ottenere un’ottima adesività, senza compromettere il rilassamento delle tensioni meccaniche residue. Questi non sono gli unici vantaggi, vediamoli tutti.

Adesività tra diversi materiali e resistenza a condizioni estreme

I nastri adesivi ad alte prestazioni possono essere impiegati per fissare materiali diversi tra loro, come plastica su vetro, vetro su metallo e materiali verniciati su traslucidi.

La composizione della schiuma acrilica, oltre ad assicurare il massimo delle performance nel giro di pochi secondi, contrasta l’azione di:

  • temperature estreme
  • agenti esterni
  • raggi UV
  • sostanze chimiche
  • corrosione
  • ossidazione

Dissipazione di stress e sollecitazioni

Tra i vantaggi dei sistemi adesivi più innovativi, troviamo lo smorzamento delle tensioni e delle sollecitazioni statiche, dinamiche e termiche.

Questa proprietà ammortizzante permette di controllare le vibrazioni e moderare le oscillazioni naturali del territorio.

Flessibilità e trasparenza

Gli adesivi strutturali permettono di raggiungere importanti standard qualitativi, dal momento che la loro struttura offre flessibilità e malleabilità. Dal punto di vista estetico, questa caratteristica è molto importante; applicandosi anche ai materiali più difficili da fissare, i biadesivi consentono di realizzare costruzioni moderne.

Rispetto alle tecniche tradizionali, i nastri si adattano anche a superfici irregolari, perché sono fustellabili e quindi molto flessibili.

adesivo strutturale

Ottimizzazione dei processi e riduzione del materiale di scarto

Optare per soluzioni di fissaggio immediate, come l’adesivo strutturale, permette di velocizzare le operazioni, migliorando anche l’impatto sull’ambiente.

Infatti, affidandosi a sistemi di incollaggio precisi si riduce la probabilità di incorrere in errore e, di conseguenza, di produrre materiale di scarto. Questo approccio alla produzione permette di ottimizzare i costi e migliorare l’efficienza delle operazioni.

I nastri adesivi ad alte prestazioni hanno un ruolo fondamentale anche nella protezione delle superfici da polvere e sporco, una caratteristica fondamentale per preservare i componenti nel tempo.


Nell’articolo di oggi abbiamo parlato di soluzioni alternative a quelle convenzionali per ottimizzare le operazioni in edilizia e migliorare l’impatto sull’ambiente. Oggi i nastri adesivi ad alte prestazioni sono molto diffusi, perché soddisfano requisiti normativi stringenti, rivelandosi perfetti per i principali segmenti di mercato del settore:

  • facciate e rivestimenti esterni
  • arredamento d’interni
  • finiture e profili
  • porte
  • finestre

Per saperne di più, contattaci. Ti offriamo una consulenza gratuita e personalizzata per analizzare le esigenze del tuo settore!

New call-to-action

New call-to-action

Il blog di tesa dedicato al mondo industriale: Edilizia

Resta aggiornato sulle soluzioni adesive più innovative nate per l’industria dell’edilizia e scopri come ottenere un fissaggio forte, duraturo e completamente invisibile.

Iscriviti alla newsletter di tesa Edilizia!

New call-to-action

Articoli recenti